Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Amministrazione » Amministrazione... » Altri contenuti » Accesso Civico  
 

Accesso Civico

L'accesso civico è disciplinato dagli artt 5 e 5 bis del D.Lgs 33/2013 così come modificato dal D.Lgs 97/2016.

Sono previste due tipologie di accesso civico e precisamente:

1) l'accesso civiso "SEMPLICE", disciplinato dal comma 1 dell’art. 5 ove “L'obbligo previsto dalla normativa vigente in capo alle pubbliche amministrazioni di pubblicare documenti, informazioni o dati comporta il diritto di chiunque di richiederne i medesimi, nel caso in cui sia stata omessa la loro pubblicazione”.
Si tratta del già vigente istituto dell’accesso civico, che comporta il diritto del cittadino di vedere pubblicato tutto ciò che in base al D.Lgs 33/2013 debba essere oggetto di pubblicazione;

2) l'accesso civico "GENERALIZZATO", disciplinato dal comma 2, dell’art. 5  che testualmente recita “Allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico, chiunque ha diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del presente decreto, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall'articolo 5-bis.”

L’accesso civico diviene più esteso rispetto a quello disciplinato dal comma 1 perché prevede che ogni cittadino possa accedere a dati e documenti in possesso della Pubblica Amministrazione a prescindere dalla obbligatorietà di pubblicazione sul sito istituzionale dell’ente. Si tratta di nuova forma di accesso civico ai dati e documenti pubblici equivalente a quella che nel sistema anglosassone è definita Freedom of information act (FOIA).

Procedimento

L'istanza di accesso civico identifica i dati, le informazioni o i documenti richiesti e non richiede motivazione.

L'istanza può essere trasmessa secondo le seguenti modalità:

  • per via telematica all'indirizzo pec: comune.faenza@cert.provincia.ra.it
  • spedizione postale all'indirizzo: Comune di Faenza, Piazza del Popolo n. 31 48018 Faenza (RA)

Per l'Accesso civiso semplice: il Dirigente responsabile della pubblicazione, entro 30 giorni, pubblica nel sito web www.comune.faenza.ra.it, sezione Amministrazione Trasparente, il documento, l'informazione o il dato richiesto e, contemporaneamente, comunica al RPCT l'avvenuta pubblicazione, indicando il relativo collegamento ipertestuale; altrimenti, se quanto richiesto risulti già pubblicato, nel rispetto della normativa vigente, ne dà comunicazione al RPCT, indicando il relativo collegamento ipertestuale.
Il RPCT, una volta avuta comunicazione da parte del Dirigente responsabile della pubblicazione, comunica l'avvenuta pubblicazione, indicando il relativo collegamento ipertestuale, al richiedente.

Per l'Accesso civico generalizzato: il Dirigente responsabile, se nella richiesta individua controinteressati, è tenuto a dare comunicazione agli stessi, che potranno presentare motivata opposizione alla richiesta di accesso.
Il procedimento deve concludersi con provvedimento espresso e motivato nel termine di 30 giorni; in caso di accoglimento l’amministrazione provvede a trasmettere tempestivamente ai richiedente i dati o i documenti richiesti. In caso di accoglimento della richiesta di accesso civico nonostante l’opposizione del controinteressato, salvi i casi di comprovata indifferibilità, l’amministrazione ne dà comunicazione al controinteressato e provvede a trasmettere al richiedente i dati o i documenti richiesti successivamente alla ricezione della stessa comunicazione, da parte del controinteressato

Nei casi di ritardo o mancata risposta il richiedente può ricorrere al titolare del potere sostitutivo .