Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Città » Onoreficenze » Cittadinanza onoraria  
 

Cittadinanza onoraria

La Cittadinanza onoraria  è un’onorificenza straordinaria conferita dal Comune di Faenza a persone fisiche viventi, non iscritte nell'anagrafe del Comune, senza differenziazione di sesso, nazionalità, etnia e religione, che si siano distinte particolarmente per:

  • il contributo nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dei diritti umani, della scuola, dello sport
  • iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico, sportivo e di promozione del territorio locale
  • la realizzazione di opere, imprese e prestazioni in favore degli abitanti di Faenza o in azioni di alto valore a vantaggio della Nazione o dell’umanità intera
  • il particolare impegno dimostrato nel lavoro, nella produzione di beni e servizi, nelle professioni, nella gestione di Enti e Istituzioni pubbliche e private
  • l'affezione e l'interessamento verso la città di Faenza, testimoniati da opere e iniziative finalizzate a promuovere la conoscenza e la valorizzazione della città e della sua comunità in tutti gli aspetti
  • azioni di alto valore civile svolte a favore della città di Faenza, dell’Italia, dell’Europa o del mondo intero.

pagina in corso di aggiornamento

 

2018
Marella Cristiano
Comandante Arma Carabinieri

 

1996
don Italo Cavagnini
Sacerdote e fondatore del concorso canoro "Il Pavone d'Oro".

 

1986
 Angiolo Fanfani

 

1981
Galeazzo Cora

 

1980
Angelo Biancini
Scultore ceramista, docente dell'Istituto d'Arte per la Ceramica. Distintosi per meriti ceramici.

 

1980
Faustino Moretti
()

 

1975
Maurizio Korach
Ingegnere chimico, ha diretto i laboratori scientifici tecnologici dell'Istituto d'Arte per la Ceramica. Distintosi in campo ceramico per le sue ricerche, su ossidi e smalti, di rilievo internazionale.

 

1956
Pietro Montuschi
Medico chirurgo, docente universitario, è stato presidente delle Opere Pie. Distintosi in campo sociale per il suo operato a favore della comunità.