Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Guida ai servizi » Polizia Municipale » Assistenti Civici  
 

Assistenti Civici

Chi sono gli Assistenti civici

Gli assistenti civici sono cittadini volontari che svolgono attività di presidio del territorio in ambiti predeterminati: supporto per la sicurezza stradale e tutela del patrimonio pabblico. L’attività degli assistenti civici volontari è un servizio di utilità sociale svolto in forma occasionale e gratuita, aggiuntivo e non sostitutivo di quello ordinariamente svolto dalla Polizia Municipale. La collaborazione dei volontari non assume in alcun caso le caratteristiche del lavoro subordinato, né può essere associata ad alcun obbligo di prestazione lavorativa nei confronti dell’Amministrazione Comunale.

 

Obiettivi

La costituzione di un gruppo locale di assistenti civici risponde all’esigenza di attuare iniziative di “cittadinanza attiva”, finalizzate alla cura del proprio ambiente di vita e quindi anche al miglioramento della sicurezza urbana, attraverso una forte azione di prevenzione nei confronti di comportamenti incivili, di malcostume, ovvero tramite segnalazioni che consentono interventi tempestivi.

 

Requisiti

Possono svolgere attività di assistenti civici tutti i cittadini maggiorenni, che siano stati ritenuti idonei a seguito del corso di preparazione a cura del comando di Polizia Municipale. Per esigenze assicurative è poi necessaria l'iscrizione ad una associazione di volontariato.

 

Da chi è diretta e coordinata l’attività degli Assistenti civici

L’organizzazione operativa dei servizi dei volontari è a cura del Corpo di Polizia Municipale, sulla base della disponibilità del personale volontario e delle necessità operative.

 

Attività svolte

I volontari svolgono attività per le quali non sia richiesto l’esercizio di pubbliche funzioni o l’impiego operativo dello Corpo di Polizia Municipale. In particolare sono impegnati nelle seguenti tipologie di attività:

  • informazione e supporto alla Polizia Municipale per la sicurezza stradale: mediante stazionamento presso varchi stradali e attraversamenti pedonali per rafforzare i divieti della segnaletica fissa e mobile, agevolandone il rispetto con la deterrenza costituita dalla loro visibilità, in occasione di eventi o iniziative che comportino modifiche della viabilità;
  • mediante presidio degli istituti scolastici negli orari di entrata ed uscita, per agevolare l’attraversamento pedonale.
  • osservazione del territorio, tutela del patrimonio pubblico e prevenzione relativamente a comportamenti palesemente atti a turbare la pacifica convivenza, con particolare riferimento ai parchi pubblici, aree verdi, aree cimiteriali.
  • altre attività ausiliarie in collaborazione con la Polizia Municipale, per la diffusione della cultura della sicurezza stradale e della legalità.

 

Modalità di svolgimento

Nello svolgimento di ciascuna attività il volontario deve sviluppare una adeguata capacità di osservazione del territorio e di selezione delle informazioni che possono risultare utili per migliorare la qualità delle relazioni e delle attività nello spazio pubblico urbano.

Al volontario è vietato l’esercizio di ogni potere di accertamento, compreso l’accertamento dell’identità personale, e di contestazione delle violazioni previste dalle disposizioni di legge e di regolamento.

La collaborazione con la Polizia Municipale si concretizza, invece, in una qualificata e tempestiva attività di segnalazione delle problematiche riscontrate, finalizzate al rafforzamento delle funzioni di prevenzione e controllo svolte dalla medesima Polizia Municipale, alla quale spetta ogni decisione sull’eventuale utilizzo delle segnalazioni per i fini d’istituto.

Il volontario si impegna a prestare l’attività per il periodo preventivamente concordato, per garantire la necessaria programmazione.

 

Dotazioni ed abbigliamento

Ai fini della riconoscibilità, da parte dei cittadini, i volontari inseriti nell’apposito registro tenuto dal Corpo di Polizia Municipale sono dotati, a cura della stessa Polizia Municipale, di un tesserino di riconoscimento e di un bracciale o corpetto, che riporta l’indicazione “Assistente civico – Comune di Faenza”.