Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Guida ai servizi » Servizi Sociali » Assistenza econ... » Assegno di maternità  
 

Assegno di maternità

Descrizione

L'assegno viene concesso per la nascita di un figlio/a alle madri che non beneficiano di trattamenti previdenziali di maternità o che ne beneficiano in misura ridotta rispetto all'importo del presente assegno.

 

Requisiti
  1. cittadinanza italiana (o di un altro Stato dell'Unione Europea) o cittadinanza di uno Stato non appartenente all'Unione Europea e possesso della carta di soggiorno/permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
  2. residenza nel Comune di Faenza;
  3. non beneficiare di trattamenti previdenziali di maternità a carico dell'INPS o di altro Ente per la stessa nascita o beneficiarne in misura ridotta rispetto all'importo dell'assegno;
  4. attestazione I.S.E.E. rilasciata per prestazioni relative ai minorenni, in corso di validità con valore non superiore a 17.141,45 euro.

L'assegno viene concesso anche in caso di affidamento preadottivo o di adozione.
L'assegno è concesso anche alle cittadine non appartenenti ad uno Stato dell'Unione Europea in possesso dello status di rifugiata politica o di protezione sussidiaria.

 

 

Modalità

La domanda deve essere presentata da uno dei due genitori presso il Centro per le Famiglie (Via S. Giovanni Bosco 1, 2° piano)
 il mercoledì dalle 8.30 alle 13.30
 il giovedì dalle 14.30 alle 17

 

Documenti da presentare
  • domanda redatta su apposita modulistica;
  • fotocopia del documento d'identità;
  • (per i cittadini di Stati non appartenenti all'Unione Europea) fotocopia della Carta di soggiorno o del Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o del Permesso per status di rifugiato/a politico/a o di protezione sussidiaria, oppure fotocopia della ricevuta della richiesta alla Questura della Carta di soggiorno o del Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o dello status di rifugiato/a politico/a o di protezione sussidiaria;
  • attestazione I.S.E.E. in corso di validità;
  • fotocopia del codice IBAN.

 

Termini del procedimento

L’istruttoria per la concessione dell’assegno è effettuata entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda.
L’erogazione dell'assegno, in una o due rate, è a carico dell’INPS secondo i tempi tecnici dell'Ente.

 

Altre notizie

L'assegno mensile di maternità ai sensi dell'art. 74 della legge 26 marzo 2001, n. 151, da corrispondere agli aventi diritto per l'anno 2018, per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento, se spettante nella misura intera, è pari a  342,62 euro per 5 mensilità, per complessivi 1713,10 euro.

Il calcolo al diritto viene effettuato tramite il programma informatico predisposto dall'INPS.

 

Come contattarci

Per informazioni più approfondite:

tel 0546-691813/71

fax 0546/691879

E-mail: informafamiglie@romagnafaentina.it

Documenti: