Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Guida ai servizi » Servizi per l'i... » Asilo nido  
 

Asilo nido

Asilo nido

Servizio: Infanzia e Servizi Educativi Integrativi
Ufficio:
Asili nido
Indirizzo:
Piazza Rampi 1
Telefono: 0546 691673/691658
Fax: 0546 691679
 e-mail: infanzia@comune.faenza.ra.it
Orario:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30; martedì e giovedì dalle 14,30 alle 16,30

Responsabile del Servizio:
Cristina Santandrea

cristina.santandrea@romagnafaentina.it

 

BANDO PER L’ISCRIZIONE AGLI ASILI NIDO COMUNALI, AI POSTI NIDO E AI SERVIZI INTEGRATIVI AL NIDO PRIVATI CONVENZIONATI CON IL COMUNE DI FAENZA, PER L’ANNO EDUCATIVO 2017/2018

Con atto del Consiglio Comunale n. 42 del 17/02/2014 è stato approvato il nuovo " Regolamento dei Servizi educativi per la prima infanzia comunali e convenzionati con il Comune di Faenza", scaricabile dal link sottostante, che definisce:

  • le modalità di ammissione ai servizi;
  • il sistema tariffario;
  • l'organizzazione dei nidi comunali.

In adempimento del suddetto regolamento, con determinazione del dirigente del Settore Cultura, Turismo e Politiche Educatiche n. 206/2017 è stato approvato il bando per l'iscrizione agli asili nido comunali, ai posti nido ed ai servizi integrativi al nido privati convenzionati con il comune di Faenza per l'anno educativo 2017/2018 ed il relativo modulo di domanda.

Il bando, contenente tutte le informazioni per l’iscrizione all'anno educativo 2017/2018 può essere scaricato dal box documenti sottostante.

Le domande di iscrizione dei bambini nati dal 1° gennaio 2015 al 31 marzo 2017 possono essere presentate dal 1 marzo 2017 al 5 aprile 2017.

La domanda deve essere presentata utilizzando il modulo che può essere scaricato dal box documenti sottostante.

Le domande di iscrizione presentate entro i termini sono istruite dall’ufficio preposto che, sulla base delle dichiarazioni e delle documentazioni presentate, provvede alla predisposizione della graduatoria provvisoria, sulla base dei criteri contenuti nel bando.

La graduatoria provvisoria, approvata con determinazione del Dirigente del Settore Cultura, Turismo e Politiche Educative, sarà pubblicata su questa pagina e all’Albo pretorio on line dell'Unine della Romagna Faentina (URF). Sarà inoltre disponibile presso il Servizio Infanzia e Servizi Educativi Integrativi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Faenza.

Nel caso si riscontrino difformità con quanto dichiarato, tutti gli interessati possono presentare osservazioni inerenti la propria posizione al Dirigente del Settore Cultura, Turismo e Politiche Educative entro dieci giorni dalla pubblicazione all’Albo pretorio on line dell'URF. Il Dirigente si esprime entro i dieci giorni successivi, approvando con propria determinazione la graduatoria definitiva e l’assegnazione dei posti. Detta graduatoria definitiva sarà pubblicata su questa pagina e all’Albo pretorio dell'URF. Sarà inoltre disponibile presso il Servizio Infanzia e Servizi Educativi Integrativi e presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Il genitore richiedente è tenuto, pena la perdita del posto, entro il termine perentorio di 15 (quindici) giorni decorrenti dalla pubblicazione all’Albo pretorio on line dell'URF della graduatoria con assegnazione del posto, a confermare l’accettazione del posto agli uffici comunali o al gestore del servizio*, con le seguenti modalità:

  • sottoscrivendo l’apposito modulo;
  • provvedendo contestualmente, a titolo di conferma, al versamento anticipato di un acconto sulla prima mensilità pari alla retta minima mensile;
  • impegnandosi a versare il saldo pari alla differenza tra la propria retta individuata attraverso la certificazione I.S.E.E. e l’importo anticipato, entro il giorno 30 del mese successivo all’ambientamento del minore nel posto assegnato, fatto salvo quanto previsto al punto 10 del Bando nel caso di mancato ambientamento alla data concordata.

La rinuncia al posto assegnato comporta la cancellazione del nominativo dalla graduatoria. E’ equiparata alla rinuncia la mancata accettazione.

Eventuali rinunce effettuate tra l’accettazione del posto e la data programmata per l’ambientamento del minore, non comportano alcuna restituzione dell’importo anticipato e non esonerano dal pagamento della prima retta assegnata.

* Per i nidi comunali di “Via Laghi” e "8 marzo" l’accettazione del posto deve avvenire presso gli uffici del Servizio Infanzia e Servizi Integrativi Educativi – Piazza Rampi 1 - Tel. 0546 -691673.

* Per i nidi della Fondazione "Marri-S. Umiltà" ("S.Umiltà", "Sacro Cuore" di S. Rocco e "S. Cuore" di S. Antonino), presso gli uffici della Fondazione - Via Bondiolo 38 - Tel. 0546 - 21235.

* Per i nidi della Cooperativa "Zerocento" ("Tatapatata", "Nido Verde", "Mattoncino", "Girotondo") presso gli uffici della cooperativa - Viale delle Ceramiche 43 - Tel. 0546 -600111.

Per i posti nei nidi comunali di Via Laghi e Via Cervia il pagamento deve essere effettuato esclusivamente con una delle seguenti modalità:

  1. tramite bollettino postale sul Conto Corrente Postale N. 15057482 intestato a:Comune di Faenza Servizio Tesoreria con la causale “Anticipo quota retta mensile per posti nido per il nome minore";
  2. tramite bonifico bancario intestato: COMUNE DI FAENZA
    Iban: IT 20V06270 13199 T 20990000 808  specificando “Anticipo quota retta mensile per posti nido per il nome minore".

Si ricorda che quanti beneficeranno dell’ingresso al nido saranno tenuti al pagamento di una retta mensile definita secondo le tariffe vigenti per l’anno educativo 2017-2018, derivante dall’applicazione del sistema tariffario previsto dal Regolamento del Comune di Faenza e personalizzata in base all’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) del nucleo familiare.

Pertanto, Le famiglie degli iscritti ai servizi educativi, al fine di vedere determinata la retta di frequenza, dovranno presentare la Dichiarazione e attestazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.), redatto nel 2017 al momento dell'accettazione de posto o comunque entro il termine ultimo del 31 luglio. In caso di mancata presentazione della dichiarazione e attestazione I.S.E.E. entro il termine sopra indicato, verrà applicata la retta massima prevista.

Il sistema tariffario in vigore, disponibile al link sottostante, prevede una retta mensile articolata su quattro livelli:

1. la tariffa di € 103,00 è fissa in presenza di un ISEE da € 0,00 a € 5.500,00;

2. la tariffa cresce da € 103,00 a € 410,00 in modo direttamente proporzionale al reddito in presenza di un ISEE da € 5.500,01 a € 21.000,00;

3. la tariffa di € 410,00 è fissa in presenza di un ISEE da € 21.000,01 a € 23.500,00;

4. la tariffa cresce da € 410,00 a € 500,00 secondo un modello di equazione della retta su due punti in presenza di un ISEE da € 23.500,01 a € 55.000,00.

Si invitano, i genitori a consultare on–line la propria situazione e ad effettuare sempre on–line il calcolo della propria tariffa mensile di frequenza utilizzando il sottostante link “Calcolo rette e servizi integrativi”, oppure a chiedere informazioni presso il Servizio Infanzia e Servizi Educativi Integrativi sito in Piazza Rampi, n.1 (Tel. 0546-691673, 691658).

Per maggiori informazioni, consultare i documenti sottostanti.