Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » In evidenza » Giornata per il dialogo ebraico-cristiano  
 

Giornata per il dialogo ebraico-cristiano

Sabato 16 gennaio, alle ore 18:45, in occasione della "XXXII Giornata per il dialogo ebraico-cristiano" a cura di Ecumenismo e Dialogo delle diocesi di Faenza Modigliana e Imola, si terrà il dialogo a due voci con Miriam Camerini e Lidia Maggi “Il Libro di Qohelet dalle cinque Meghillot”.

L'incontro sarà in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Faenza  https://www.facebook.com/municipiofaenza/

 

È significativo che nell’anno liturgico ebraico questo libro venga letto durante la festa di Sukkot, vale a dire la 'festa delle capanne': richiamo della fragilità e della precarietà dell’esistenza, certo alleviata dalla presenza della Torah, che dà gioia a chi la accoglie e la pratica. Così noi, esseri umani, nella precarietà e nella sofferenza condivise in questo tempo abbiamo perseverato nella ricerca di Dio per riscoprire il senso della vita e la protezione nella fragilità, come fece il Qohelet. Il 3 ottobre 2020 alla vigilia di Sukkot, in una bellissima veglia itinerante all’aperto all’Eremo di Gamogna al termine del Tempo del creato, si è tenuta la lettura del Qohelet .

Pur nella incertezza della scuola, per la prima volta la chiesa catttolica di Faenza e di Imola, anche attraverso gli uffici Ecumenismo e dialogo interreligioso, hanno lanciato un percorso sul senso del sabato e del tempo richiamati così provocatoriamente da questo testo biblico e dalla pandemia.

Come per gli anni passati, si sarebbe voluto celebrare l’ingresso nel sabato con una cena “Shabbat di tutti”, in cui Miriam Camerini -regista teatrale e studiosa di ebraismo- avrebbe aiutato a viverne il senso nella tradizione ebraica e le sue implicanze, il venerdì che precede il consueto appuntamento di approfondimento biblico a due voci che quest'anno si terrà sabato 16 gennaio quando accanto a Miriam Camerini sarà Lidia Maggi, cristiana, pastora battista.

 

L'incontro fa parte delle celebrazioni del "Giorno della Memoria" (27 settembre).