Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » In evidenza » Punti di contatto e accesso agli uffici  
 

Punti di contatto e accesso agli uffici

In questa fase di emergenza si raccomanda, a tutela personale e degli altri, di attenersi alle disposizioni. A tal proposito ricordiamo che dal 4 maggio, è obbligatorio sull’intero territorio nazionale usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza.

L’ordinanza regionale del 30 aprile rende obbligatorio l’uso della mascherina in Emilia-Romagna nei locali aperti al pubblico e anche nei luoghi all’aperto laddove non sia possibile mantenere il distanziamento di un metro.

A tal proposito leggi la notizia:

Coronavirus: le disposizioni valide dal 4 maggio, modulo per gli spostamenti e come comportarsi .

 

Continuano le limitazioni degli accessi di Residenza e uffici comunali

Uffici comunali

In questa fase sono aperti su appuntamento gli uffici demografici (anagrafe, elettorale e stato civile) mentre tutti gli altri uffici sono raggiungibili telefonicamente o tramite email per tutti i dettagli leggi la notizia sul sito dell'Unione:

Contenimento del Coronavirus: punti di contatto e accesso agli uffici

 

Residenza Municipale

Ingresso esclusivamente da piazza Nenni con le seguenti limitazioni valide tutti i giorni della settimana e fino a diversa disposizione:
→ dalle 07.30 alle 08.30 normale apertura
→ dalle 08.30 alle 15.00 sarà garantita l'apertura del portone previa segnalazione citofonica - SUONANDO IL CAMPANELLO
→ dopo le ore 15.00 sospensione dell'accesso alla Residenza Municipale.
Sono inoltre sospese tutte le riunioni in cui sono coinvolti soggetti esterni, tranne se effettuate con tecnologie che consentano la connessione in videoconferenza.