Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Guida ai servizi » Cosa fare per..... » Concessione tem... » Concessione uso Centro Fieristico  
 

Concessione uso Centro Fieristico

  • Servizio: Fiera di Faenza
    Indirizzo: Via Risorgimento, 3 (c/o Uffici Fiera)
    Telefono: 0546.621554
    Fax: 0546.6217518
    email: info@fierafaenza.it

  • Chi è interessato al servizio?
    Gli organizzatori di mostre, fiere, esposizioni a carattere produttivo in via prioritaria (agricoltura-artigianato-commercio-servizi), ma anche a carattere sociale, sportivo, politico(festival) e circhi equestri, essendo attualmente il Piazzale Aldo Moro l'unica area attrezzata per spettacoli viaggianti.
    Quali richieste può fare?
    Richiesta di concessione degli spazi espositivi (padiglioni, area esterna, box)
    Quali effetti sortirà la richiesta?
    Concessione dei locali - fatturazione della spesa
    Con quali documenti ci si deve presentare?
    Con la domanda, compilata su modello contestuale autoesplicativo concordato con gli uffici comunali, spedito dalla Società Terre Naldi agli organizzatori abituali all'inizio dell'anno. Alla domanda devono essere allegati documenti tecnici richiesti dalla Commissione tecnica di vigilanza sulle manifestazioni di pubblico spettacolo e copia della polizza di assicurazione contro eventuali infortuni al pubblico.La Società trasmette poi i documenti e copia della domanda agli uffici comunali competenti per il rilascio delle necessarie autorizzazioni e rilascia a sua volta la concessione per l'uso dei locali.
    Esistono tempi da rispettare?
    La domanda per gli spazi espositivi deve essere consegnata di norma almeno 2 mesi prima della manifestazione.
    Ci sono costi o tariffe previsti?
    Le tariffe sono indicate nel tariffario del Centro Fieristico, aggiornato annualmente e spedito dalla Società agli organizzatori abituali all'inizio dell'anno. Il tariffario contiene il costo dei locali, delle attrezzature in gestione a Faenza Fiere e del deposito cauzionale per i padiglioni.Altri costi sono costituiti dalle marche da bollo per il rilascio di autorizzazioni connesse alla mostra, da spese obbligatorie per legge o regolamenti come il personale antincendio, l'elettricista specializzato, la documentazione tecnica, la polizza assicurativa, oltre alle spese generali per l'organizzazione di una fiera.
    Ci sono limitazioni?
    Esistono vari obblighi e regole da rispettare per l'organizzazione di una fiera, contenute nel Regolamento del Centro Fieristico e riportate nella concessione dei locali. Altri obblighi sono determinati dalla normativa regionale sul sistema fieristico. Ai sensi di quest'ultima le manifestazioni si qualificano in internazionali - nazionali - regionali e locali, si caratterizzano in fiere, mostre specializzate o mostre - mercato e devono essere iscritte al calendario fieristico regionale. Gli organizzatori devono richiedere l'iscrizione e l'autorizzazione allo svolgimento inoltrando apposita domanda e documentazione alla Regione Emilia Romagna un anno prima della realizzazione, chiedendo contestualmente parere favorevole al Comune ove si svolge la manifestazione. L'Amministrazione comunale adotta delibera di parere che trasmette in Regione. Per le mostre locali la domanda e la documentazione per ottenere l'autorizzazione vanno inoltrate direttamente al Comune dove si svolge la manifestazione, che rilascia apposito provvedimento e lo trasmette in Regione per l'iscrizione delle mostre al calendario fieristico. Il Servizio Aziende e Partecipazioni Comunali ogni anno spedisce i modelli di domanda di parere e autorizzazione agli organizzatori.
    Altre notizie:
    Autorizzazione e parere per lo svolgimento di mostre inter-naz-reg-locali:Comune di FaenzaServizio Aziende e Partecipazioni Comunali - Piazza del Popolo, 31 - Faenza - Tel. 0546.691428 Fax 0546.691283 - Orario: 9,00 - 12,30. Responsabile del procedimento: Dr. Pier Luigi Fallacara
    Per informazioni: www.fierafaenza.it