Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Guida ai servizi » Servizi per l'i... » Manifestazioni... » Fare Europa con le V.a.P.  
 

Fare Europa con le V.a.P.

Fare Europa con le V.a.P.

Conoscere l'Unione Europea e promuovere la cittadinanza e la nuova identità europea, deve divenire sempre più un obiettivo importante per gli Enti locali, le scuole, e le Istituzione pubbliche e private.
 
A tale scopo il Comune di Faenza organizza "Fare Europa con le V.a.P.", manifestazione che vede protagonisti gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del Territorio coinvolti in eventi culturali, sportivi e ricreativi che puntano a percorsi di avvicinamento con studenti provenienti da altri Paesi dell'Unione.

Ques'anno La tradizionale gara di Vetture a Pedali (VAP)  cambia sede e si trasferisce nel Circuito ciclistico di Via Lesi/Via Cesarolo.

Il 30 aprile, a partire dalle 14.30, si svolge il X Campionato europeo delle VAP, organizzato dall'Unione della Romagna Faentina e dall'Istituto Tecnico Bucci di Faenza, con il contributo di altre scuole e associazioni locali faentine.

Oltre alla tradizionale gara di vetture a pedali, preceduta dalla sfilata dei team e dallo spettacolo di presentazione, quest'anno l'evento è arricchito da una serie di attività laboratoriali dedicate ai bambini delle scuole primarie e alla promozione dell'uso della bicicletta, realizzate in collaborazione con la Società Ciclistica Faentina.

La gara si inserisce nell'ambito dell'evento “Fare Europa con le VAP”, volto alla promozione dell'identità europea nelle giovani generazioni, che comprende alcune iniziative istituzionali e spettacolari in programma l'8 e il 9 maggio 2017 in occasione della "Giornata dell'Europa".

Tante sono le associazioni e le istituzioni che collaborano all'iniziativa, come la Scuola di Musica Sarti, Dance Studio e Compagni Iris, Movimento A.E.D.E – M.F.E, l'Associazione Gemellaggi, il centro sociale “Il Borgo” e Borgo Durbecco, e tanti altri ancora.

Un ruolo di primo piano hanno naturalmente le scuole, non solo l'Istituto Bucci che si occupa dell'organizzazione della gara, ma anche l'I.C. Carchidio-Strocchi per le esibizioni musicali e la cerimonia di apertura.

Cosultare in allegato il programma 2017.