Sito Ufficiale del Comune di Faenza

Salta ai contenuti
 

Piazza del Popolo n. 31
Telefono 0546691111 - Fax 0546691499
PEC comune.faenza@cert.provincia.ra.it

COME FARE PER...
  • Cittadino
  • Impresa
 
 
 
Sei in: Home » Guida ai servizi » Servizi per l'i... » Obbligo vaccinale  
 

Obbligo vaccinale

OBBLIGHI VACCINALI A.S. 2017/18

La legge sulle vaccinazioni approvata dal Parlamento (legge 119/2017) estende da 4 a 10 le vaccinazioni obbligatorie previste per l'iscrizione a scuola. Tali vaccinazioni riguardano i bambini e i ragazzi da 0 a 16 anni. Finora erano obbligatorie difterite, tetano, polio ed epatite B, ora si aggiungono pertosse, emofilo di tipo B, morbillo, rosolia, parotite e varicella (quest’ultima è obbligatoria solo per i nati dall’1° gennaio 2017). Tutte le 10 vaccinazioni obbligatorie sono gratuite.

Le certificazioni andranno presentate entro il 10 settembre 2017 per le scuole dell'infanzia; entro il 31 ottobre 2017 per la scuola dell'obbligo e in mancanza di queste, le famiglie potranno provvisoriamente sostituirle fino al 10 marzo 2018 con un’autocertificazione (il modulo è allegato alla presente o scaricabile dal sito  www.ascuolavaccinati.it. )

Se entro le date previste i genitori non presentano alla scuola la documentazione sull’avvenuta vaccinazione o sull’esonero o sul rinvio saranno convocati dall'Azienda USL per un colloquio informativo sulle vaccinazioni e per sollecitare a farle. Il mancato rispetto degli obblighi di legge determina l’impossibilità ad accedere alla scuola materna. Per tutte le famiglie inadempienti sono previste sanzioni economiche da 100 a 500 euro.

Riguardo ai minori iscritti alla scuola dell’obbligo le Aziende Usl, al fine di semplificare gli adempimenti dei genitori, manderanno a chi non è in regola con il calendario vaccinale la prenotazione per completarlo.

Per informazioni sulle vaccinazioni, le famiglie possono consultare i siti regionali www.ascuolavaccinati.it

http://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccinazioni-infanzia-e-adolescenza

È possibile inoltre scrivere per quesiti sanitari all’indirizzo email curato da un gruppo di esperti della Regione e delle Aziende sanitarie  infovaccinazioni@regione.emilia-romagna.it e chiamare il numero verde regionale 800 033.033, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18, il sabato dalle 8.30 alle 13.